IDEE, OGGETTI, STILI E PASSIONI

Straordinario MARCO MELANDRI a Phillip Island

Dopo essersi aggiudicato ieri la gara di apertura del Campionato Mondiale Superbike 2018, il team Aruba.it Racing – Ducati ha fatto il bis a Phillip Island (Australia) con Marco Melandri.

Una vittoria rocambolesca, ottenuta in volata per soli 21 millesimi, che fa di Marco Melandri l’italiano più vincente di sempre nella storia delle derivate di serie – con 22 successi all’attivo – e lo proietta in vetta alla classifica a punteggio pieno. Chaz Davies è invece stato protagonista di una prestazione caparbia, ma sfortunata ed è stato costretto ad abbandonare la gara quando era in testa nel corso del dodicesimo giro, a causa di una scivolata alla curva 9.

Marco-Melandri-team-Aruba.it-Ducati-Phillip Island-WorldSBK-Superbike-2018

Gara 2 è stata caratterizzata dal cambio gomme obbligatorio, una decisione presa dalla Direzione Gara per motivi di sicurezza, che ha imposto ai piloti di rientrare ai box dal 10º al 12º giro. Alla fine dell’undicesimo giro, sia Davies sia Melandri sono stati protagonisti di un pit-stop pressoché perfetto, rientrando rispettivamente in prima e seconda posizione. Nel tentativo di aumentare il vantaggio sugli inseguitori il gallese è però scivolato, mentre Melandri è rimasto in un gruppo di tre piloti in lotta per la vittoria riuscendo a fare la differenza in volata.

Sul finale, era difficile passare Rea in frenata quindi ho deciso di preparare la volata in uscita dalla 12, una curva nella quale eravamo particolarmente veloci, e il piano ha funzionato”. – Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati #33)

Al termine del primo round, Melandri (50 punti) e Davies (16 punti) sono rispettivamente primo e settimo in classifica. Il team Aruba.it Racing – Ducati tornerà in pista dal 23 al 25 marzo a Buriram (Thailandia) per il secondo round della stagione.

www.arubaracing.it
www.ducati.com
Post Tags
Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT